Domenica 08 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 22/08/2017

Si addormenta sul bus e perde portafogli con 4.100 euro: autista lo ritrova e glielo riporta

Disavventura a lieto fine per un commercialista palermitano che ha potuto riappropriarsi di soldi e documenti grazie al gesto generoso di un autista della Sais

Si addormenta sul bus - vinto dal caldo e dalla stanchezza - e una volta rientrato a casa si accorge di non avere più con sé il portafogli con oltre 4 mila euro in contranti. Disavventura a lieto fine per un commercialista originario di Palermo che ha potuto riappropriarsi di soldi e documenti grazie al gesto generoso di un autista della Sais. La vicenda risale agli scorsi giorni. Protagonista un libero professionista, Nicola Ragusa, che era tornato con un viaggio aereo da Milano a Catania.

Una volta in Sicilia il commercialista è salito sul bus della ditta Sais Trasporti, che lo ha accompagnato a casa. Poi la "pennichella" e la sorpresa: il portafogli - con dentro soldi (tanti) effetti personali e documenti - non c'era più. Ingoiato il rospo, l'uomo però il giorno dopo ha ricevuto la chiamata di un’autista della Sais, che ha trovato il portafogli e glielo ha restituito dopo un incontro avvenuto al terminal del bus. Una buona azione che ha riportato la serenità e la tranquillità al commercialista palermitano che stava quasi per rassegnarsi ad aver perso per sempre il portafogli. Restituendogli così, oltre al suo "tesoro" anche un impagabile sorriso.

da palermotoday.it


Vanno segnalati anche gesti come questo, non solo quando i conducenti sbagliano. (ASAPS)

Martedì, 22 Agosto 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK