Domenica 07 Giugno 2020
area riservata
ASAPS.it su
Circolari 08/08/2017

Ministero dell'Interno
Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 282 del 13 giugno 2017, pubblicato sulla G.U. il 31 luglio 2017, recante "Verifiche iniziali e periodiche di funzionalità e di taratura delle apparecchiature impiegate nell' accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità, modalità di segnalazione delle postazioni di controllo sulla rete stradale".

(Circ. n. 300/A/6045/17/144/5/20/3, del 7 agosto 2017)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Ministero dell'Interno
Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria,
delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato

 

Prot. n. 300/A/6045/17/144/5/20/3

Roma, 7 agosto 2017

 

OGGETTO: Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 282 del 13 giugno 2017, pubblicato sulla G.U. il 31 luglio 2017, recante "Verifiche iniziali e periodiche di funzionalità e di taratura delle apparecchiature impiegate nell' accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità, modalità di segnalazione delle postazioni di controllo sulla rete stradale".

 

Indirizzi… omissis

 

           Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica, Serie Generale n. 177 del 31 luglio 2017, è stato pubblicato il decreto ministeriale in oggetto - allegato alla presente - che detta disposizioni in merito alle procedure per eseguire l'approvazione del prototipo e le verifiche iniziali e periodiche di taratura e di funzionalità dei dispositivi e dei sistemi e) per l'accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità, nonché le modalità di segnalazione delle postazioni di controllo sulla rete stradale.
        Il decreto, composto da soli cinque articoli, è corredato da un allegato che traduce in apposite istruzioni tecniche gli orientamenti giurisprudenziali formatisi in materia, adattando le procedure di verifica, già volontariamente adottate per l'effettuazione delle verifiche di taratura e di funzionalità, al progresso tecnologico ed all'evoluzione normativa. Il decreto recepisce, inoltre, la pronuncia della Corte Costituzionale n. 113 del 18 giugno del 2015 che ha dichiarato costituzionalmente illegittimo, in riferimento all'art. 3 della Costituzione, l'art. 45, comma 6, del codice della strada, nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate per l'accertamento delle violazioni ai limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura.


> Leggi il testo integrale della circolare.
 


 

Martedì, 08 Agosto 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK