Domenica 31 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria , Notizie brevi 31/07/2017

Catania
E' morto lo studente universitario investito da un pirata della strada alla Cittadella

Danilo Di Majo, studente ennese, è morto dopo 5 giorni dall'incidente. Autorizzato l'espianto degli organi, cuore e fegato. Il ragazzo, che frequentava l'ultimo anno di Medicina, era stato ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania
foto Vivi Enna

E’ morto lo studente universitario investito da un pirata della strada mentre attraversava la strada lungo la Circonvallazione di Catania, all'altezza della Cittadella universitaria. E' venuto a mancare nel pomeriggio di ieri Danilo Di Majo, studente ennese. Autorizzato l”espianto degli organi, cuore e fegato.

Il ragazzo, che frequentava l'ultimo anno di Medicina, era stato ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania ma dopo cinque giorni di agonia è morto. Quella sera, ha atteso che scattasse il verde del semaforo pedonale per attraversare. Un'auto si è fermata, un'altra invece no, centrandolo in pieno e scaraventandolo a metri di distanza.

Il ragazzo aveva battuto la testa, riportando un grave trauma cranico. Dopo 5 giorni, la morte. Sui social è partito un appello per trovare il pirata della strada che lo ha investito.
 

da cataniatoday.it


Drammatica e selvaggia pirateria stradale a Catania. (ASAPS)

Lunedì, 31 Luglio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK