Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria , Notizie brevi 29/06/2017

Tre incidenti con fuga: la Polizia Locale rintraccia tutti i responsabili

«L'omissione di soccorso è un reato che implica un processo penale con spese annesse, la parcella dell'avvocato e il risarcimento alla parte lesa»

Nell'ultima settimana gli agenti della Polizia Locale hanno rilevato tre incidenti con fuga tutti risolti grazie alla professionalità e dedizione al servizio della Comunità. Il primo è accaduto in via Gramsci dove un veicolo in transito è finito contro un'autovettura Smart, regolarmente parcheggiata dileguandosi subito dopo. Nello stesso momento alla Sala Operativa è arrivata una segnalazione per la presenza in via Costalunga all'altezza della struttura sanitaria “La Maddalena” di due persone di sesso maschile in evidente stato di ebbrezza intente a raccogliere alcuni pezzi di una Citroen C2, caduti sul manto stradale.

Gli agenti grazie alla segnalazione della probabile targa del veicolo, fornita dal proprietario del veicolo danneggiato in via Gramsci e dalle ricerche effettuate in zona, sono riusciti a intercettarla vicino alla residenza il proprietario della Citroen. L'uomo una volta identificato, V.A del '72, è stato sottoposto alla prova dell'etilometro registrando un tasso alcolico di 2.07 g/l1; l'uomo si dichiarava estraneo però all'incidente di via Gramsci.

Visto il tasso alcolico elevato, l'uomo pur estraneo all'incidente è stato sanzionato per la guida in stato di ebbrezza grave (con spese legali, sospensione della patente, decurtazione dei punti e il sequestro del veicolo ai fini della confisca.).

A seguito di ulteriori indagini, gli operatori sono riusciti a rintracciare il responsabile, un uomo V.D. del '71, il quale ha ammesso le proprie colpe; l'uomo dovrà pagare una doppia sanzione per non essersi fermato sul luogo dell'incidente e non aver lasciato i propri dati alle controparte, oltre alla sanzione per la perdita di controllo del veicolo.

«Causare un incidente e non assumersene la responsabilità è un comportamento incivile: tutti quelli che lo fanno dovrebbero chiedersi come si sentirebbero se dovessero subire un uguale trattamento. Ricordiamo che in caso di incidente stradale è obbligatorio fermarsi, prestare soccorso se ci sono feriti e fornire i dati utili ai fini assicurativi alla controparte. L'omissione di soccorso è un reato che implica un processo penale con spese annesse, la parcella dell'avvocato e il risarcimento alla parte lesa» ha precisato la Polizia Locale.

da triesteprima.it


Per i pirati della strada Trieste è città off limits. (ASAPS)

Giovedì, 29 Giugno 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK