Martedì 07 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Schianto in autostrada, quattro morti tra cui un bimbo di 8 anni. Gravi altri tre

Aveva otto anni il bambino che é morto nell'incidente stradale accaduto stamattina lungo l'autostrada Salerno-Reggio Calabria. L'incidente é avvenuto nella galleria «Jannello», dove il traffico si svolge attualmente a doppio senso per consentire l'effettuazione di lavori. Le altre persone morte sono una donna anziana, il marito.

Nell'incidente sono rimasti feriti altri due bambini, che sono stati ricoverati nell'ospedale di Cosenza. Ferita anche la mamma dei piccoli. Lo scontro tra le due auto coinvolte nell'incidente é stato frontale. L'Anas, nel frattempo, una volta completati i rilievi, ha riaperto il tratto dell'autostrada compreso tra gli svincoli di Laino Borgo e Mormanno che era stato chiuso a causa dell'incidente.

Due delle vittime, residenti a Pomigliano d'Arco (Napoli), viaggiavano a bordo di una Renault: si tratta di Raffaele La Rocca, di 40 anni, e del figlio Luigi, di 8 anni. Sulla vettura si trovava anche la moglie di La Rocca, Antonietta Dentino, di 37 anni, ricoverata in gravi condizioni nell'ospedale di Cosenza, e le altre due figlie della coppia, una di quattro anni e l'altra di 12, anche loro ricoverate a Cosenza. Le altre due persone decedute, che viaggiavano nella seconda auto coinvolta nell'incidente, una Suzuky, sono Santo Moschella, di 85 anni, ed Olga Brancone, di 83, residenti a Genova.

da ilmessaggero.it


Un’altra gravissima tragedia stavolta sulla Salerno Reggio - Calabria. Quattro vittime fra le quali un bambino che secondo l’Osservatorio ASAPS è la 13esima piccola vittima nel 2017.

Lunedì, 26 Giugno 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK