Domenica 19 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Verona
Gita interrotta alle scuole elementari: l'autista del bus viene trovato ubriaco

Il suo tasso alcolemico era di quasi 1 gr/l, a fronte dello "zero" richiesto dalla legge. La polizia municipale allora bloccato la partenza in attesa di un nuovo ed idoneo guidatore e segnalato l'uomo alla Procura della Repubblica

Proseguono i controlli della polizia municipale di Verona nell'ambito del progetto "Gite serene", attivo da tre anni e che permette le verifiche di autobus e conducenti impegnati nelle gite scolastiche.

Sono tredici i bus controllati nella mattinata di martedì, tra i quali un mezzo con il motore acceso in attesa di partire da una scuola elementare della zona sud della città, con il conducente, un veronese di 57 anni, che è stato sorpreso con un tasso alcolemico di quasi 1 gr/l.
La gita temporaneamente interrotta per permettere al gruppo di cinquanta bambini di partire con un nuovo ed idoneo autista e segnalazione alla Procura della Repubblica per guida in stato d'ebbrezza per il conducente professionale, che deve guidare a tasso zero di alcol.

da veronasera.it


La gita è stata temporaneamente interrotta dalla Polizia Municipale di Verona per permettere al gruppo di cinquanta bambini di partire con un nuovo ed idoneo autista e segnalazione alla Procura della Repubblica per guida in stato d'ebbrezza per il conducente professionale, che deve guidare a tasso zero di alcol. Va  bene così. (ASAPS)

Mercoledì, 31 Maggio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK