Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/05/2017

Roulette russa sulla strada: 11enni sdraiati a terra in attesa dell'auto

Una roulette russa sulla strada. Nella versione urbana della giostra fatale il tamburo è la strada, i proiettili sono le auto, e i giocatori non sono ex soldati reduci del Vietnam ma ragazzini delle scuole medie. Un gruppetto di studenti tra gli 11 e i 13 anni che, venerdì pomeriggio, all'uscita dalla scuola Ungaretti di Spinea, ha scelto via Rossignago, a due passi dal loro istituto, per sfidarsi a questo folle gioco. Cinque ragazzini, la cartella sulle spalle e lo smartphone tra le mani per riprendere le imprese dei compagni, si sono posizionati alla fine di una curva, costringendo le auto a frenare all'improvviso per non investirli.   turno, uno alla volta, perpendicolari alla carreggiata. A dare gli ordini, il più grande della combriccola, leader indiscusso del gruppetto, unico legittimato dal branco a decidere tempi e modi della sfida. E guai a tradire le sue indicazioni. «Ti avevo detto che dovevi aspettare, ti sei alzato troppo presto!», ha urlato a uno dei ragazzini che, spaventato dall'arrivo di uno scooter, è scattato in piedi macchiando l'impresa...

di Davide Tamiello
da ilmessaggero.it


L’assurdo protagonismo infantile. In cinque zaino sulla spalla si vanno a stendere a turno alla fine di una curva, sotto la direzione del “capetto” ovviamente erano armati di smartphone per riprendersi. (ASAPS)

Martedì, 30 Maggio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK