Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Autista ubriaco bloccato a Carisio sulla Torino – Milano, nel sangue valori quattro volte superiori al consentito

Un tir diretto a Lione è stato bloccato a Carisio, mentre percorreva l’autostrada A4 verso Torino per poi continuare il traforo del Frejus. Il conducente era un francese di 50 anni ubriaco.

Gli uomini della polizia stradale lo hanno sottoposto all’alcoltest e hanno trovato nel sangue valori quattro volte superiori al consentito. Le pattuglie avevano notato il camion andare a zig zag sul’autostrada Torino-Milano e sbattere contro le protezioni ai bordi della carreggiata, urtando il guard rail con la parte anteriore della motrice. Hanno deciso di fermarlo al chilometro 54, nei pressi di Carisio. Al camionista è stata ritirata la patente e il camion sarà riconsegnato alla ditta proprietaria del mezzo a Lonato del Garda in provincia di Brescia.

da quotidianopiemontese.it


“Sminato” in tempo il tratto autostradale dalla grave minaccia. Ovviamente in questi casi non ne parla quasi nessuno. Se avesse causato 2 morti come il camionista ubriaco che sempre in Piemonte nell’ottobre scorso ha massacrato una famiglia uccidendo un padre e una madre ne avrebbero parlato i telegiornali. Nell’articolo si dice che il conducente francese aveva un valore alcolemico superiore di 4 volte quello consentito. Però per il camionista il valore consentito è zero. (ASAPS)

Martedì, 30 Maggio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK