Martedì 22 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Droga 25/05/2017

A18, in corsia di emergenza con cinque chili di droga
Polizia stradale arresta un 22enne a Scaletta Zanclea

La Polstrada ha fermato L.C., giovane originario di Messina. È accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono partite le indagini per scoprire dove fosse diretto e se stesse attendendo qualcuno fermo ai margini della carreggiata

Era fermo con la sua auto lungo la corsia di emergenza dell’autostrada Messina-Catania. Gli agenti della Polstrada, in servizio lungo l’A18, hanno notato la vettura e si sono affiancati per capire se l’automobilista fosse in panne. L’uomo, che si era fermato all'altezza dell’abitato di Scaletta Zanclea, ha risposto loro di essere rimasto senza benzina, ma ha mostrato segni di nervosismo che hanno fatto nascere negli agenti il sospetto che non stesse dicendo la verità e che soprattutto nascondesse qualcosa. 

A quel punto, dunque, lo hanno invitato a scendere dall'automobile e lo hanno perquisito, quindi hanno esteso i controlli all'abitacolo dove hanno trovato, nascosto dentro il cofano, un grosso sacco nero. All'interno c’erano cinque involucri di cellophane contenenti oltre cinque chilogrammi di marijuana. In manette è finito L.C., 22enne di Messina. È accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Indagini sono state avviate per scoprire per conto di chi la stesse trasportando e dove fosse diretto.

di Simona Arena
da meridionews.it


Altri 5 kg di erba intercettati in autostrada. (ASAPS)

Giovedì, 25 Maggio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK