Lunedì 23 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 23/05/2017

CHIARI
Auto travolge due pattuglie della Polstrada, 4 agenti feriti

Due auto della Polizia Stradale travolte da una vettura. Quattro agenti feriti. E' quanto accaduto - secondo una primissima ricostruzione - a Chiari verso le 18.30.

I poliziotti erano scesi dalle rispettive pattuglie per soccorrere una persona in stato di ebbrezza che vagava a piedi sulla variante della Provinciale 11.

All'improvviso una Fiat Punto è sopraggiunta a forte velocità e ha urtato una Fiat 500 e quindi le due auto di servizio finendo col travolgere anche i poliziotti.

La vettura ha concluso la sua corsa ribaltandosi in un campo a lato della strada, poco lontano della barriera di Chiari Est della Brebemi.

Uno degli agenti - tutti del distaccamento di Chiari - sarebbe ferito in modo grave: sbalzato dall'urto nel fossato attiguo alla strada, avrebbe riportato un trauma importante. Per lui si è levato in volo l'elisoccorso di Brescia, che lo ha poi trasferito al Civile.

Feriti ma in modo lieve gli altri poliziotti, tutti soccorsi e condotti in vari ospedali della zona. Il conducente della vettura che li ha travolti è rimasto a sua volta contuso.

Sul posto diverse ambulanze e i Vigili del Fuoco di Chiari. Per consentire i rilievi la strada è stata chiusa al traffico con inevitabili ripercussioni, specie per i veicoli in uscita dalla Brebemi.

da giornaledibrescia.it


 

Gli agenti della Stradale erano scesi dalle rispettive vetture per soccorrere una persona in stato di ebbrezza che vagava a piedi sulla variante della Provinciale 11.
Possiamo solo integrare la notizia precisando che il poliziotto con le lesioni più gravi ha subito un trauma cranico ma fortunatamente sembra non in pericolo di vita, un altro frattura alla caviglia, un terzo schiacciamento della gamba e il quarto sembra senza lesioni significative. Ma la notizia è ufficiosa. Auguri di pronta guarigione ai 4 agenti. (ASAPS)

Martedì, 23 Maggio 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK