Lunedì 25 Settembre 2017
area riservata
ASAPS.it su

Spunta una lepre in mezzo alla strada: 33enne sbanda, cappotta e muore

FONTANELLE 25.04.2017 - Uno schianto terribile, in piena notte, forse per evitare una lepre, e che gli è costato la vita. È morto sul colpo Marco Biasi, 33 anni, di Fontanelle, figlio di Giancarlo, per tanti anni brigadiere dei carabinieri a Oderzo, ora in pensione. Domenica intorno alle 23.10, lungo il rettilineo della strada provinciale Sp89 la Renault Clio condotta dal 33enne, manutentore meccanico, comincia a zigzagare fino a quando il conducente non perde il controllo. L'auto esce di strada, cozza contro un palo della luce, un palo del telefono, contro l'alloggiamento del contatore del gas. Per poi terminare la sua corsa impazzita ribaltandosi sottosopra nel cortile dell'abitazione di Khalid Chquiry, al civico 54 di via Vittoria. Per Marco Biasi non c'è più nulla da fare: i soccorritori subito chiamati da Chquiry non possono fare altro che constatare il decesso del giovane. Nei sopralluoghi compiuti dalla Polizia stradale e dai vigili del fuoco viene ritrovata anche una lepre, morta.

>FOTO

di Annalisa Fregonese
da ilgazzettino.it


Questi alcuni dati raccolti dall’Osservatorio il Centauro – ASAPS:
Nel 2016  abbiamo registrato 119 incidenti gravi con animali nei quali purtroppo sono morte 16 persone e 151 sono rimaste ferite. Dei 119 incidenti 99 hanno visto coinvolti animali selvatici e 20 animali domestici. Sono 116 gli incidenti verificatisi sulle strade ordinarie e 3 sulle autostrade. (ASAPS)

Mercoledì, 26 Aprile 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK