Lunedì 28 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 07/04/2017

UNA RIFLESSIONE SULLA CHIUSURA DI 18 REPARTI DELLA POLIZIA STRADALE

di Giordano Biserni*

Pubblichiamo il Decreto del Capo della Polizia sulla soppressione di 18 reparti della Polizia Stradale. Alcuni saranno  accorpati con le Sottosezioni autostradali che insistono sullo stesso territorio.
Il decreto sulla soppressione dei Distaccamenti nel 70° Anniversario della nascita della Polizia Stradale (1947) ci provoca - è comprensibile -  un forte tuffo al cuore. Già nel 2007 l'ASAPS si impegnò tenacemente con campagne di stampa, in particolare su un grande quotidiano nazionale,  per impedire allora la chiusura di una ventina di reparti e ci riuscimmo. Per la verità la gratitudine del personale e non solo fu veramente poca e prossima allo zero, ma emerse in molti operatori in giacca blu anche una sorta di indifferente rassegnazione quasi una voglia di fuga dalla Specialità. Questo ci fece riflettere.

Oggi il provvedimento, di fronte alla ulteriore diminuzione del personale e al suo costante "invecchiamento", appare ineludibile e dobbiamo solo prenderne atto con una vena di tristezza. Ci auguriamo però che il provvedimento non incida poi sulla cifra della qualità della sicurezza stradale sulle più importanti strade dei comprensori di quei Distaccamenti.
Dovrà però arrivare un giorno in cui si riscopra l'effettiva importanza di una Polizia Stradale che riscopre il  solco della su tradizione, che le ha fatto guadagnare un consenso generalizzato da parte dei cittadini. Con l'auspicio che  si torni ad organici adeguati e soprattutto super specializzati, capaci di dare una risposta di elevato  profilo alle esigenze della sicurezza stradale in autostrada e sulle  principali arterie e sappia
rispondere all'invocato rilevante intervento sulla regolarità e sicurezza del mondo dell'autotrasporto.
E' dovuto ai tanti cittadini che apprezzano l'opera che la Polizia Stradale svolge meritoriamente da 70 anni,  a quanti si sono spesi in anni di duro servizio sulla strada  e ai tanti caduti che la Specialità ha dovuto contare, in cifra massima fra le fila della Polizia di Stato, per garantire sicurezza agli automobilisti e ai cittadini in genere nel contrasto al crimine.


Buona fortuna Centauri.


Giordano Biserni
ASAPS

>Leggi il Decreto con l'elenco dei 18 reparti della Polizia Stradale che sono soppressi


 L'elenco dei reparti della Stradale che chiudono. Esigenze di inevitabile razionalizzazione quando le energie calano. E stanno calando da troppo tempo. (ASAPS)

Venerdì, 07 Aprile 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK