Giovedì 08 Dicembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 27/03/2017

di Luigi Altamura*
DDL 2754 SICUREZZA CITTÀ: È CORSA CONTRO IL TEMPO PER LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL DL 14/2017

Da martedì 28 marzo riprendono i lavori parlamentari della Commissione Affari Costituzionali del Senato per analizzare il DDL 2754 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 febbraio 2017, n. 14, recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città".

Nell'allegato programma della Commissione, è possibile evidenziare che il termine per la presentazione degli emendamenti scadrà il prossimo 6 aprile. Sarà in quella settimana che l'Assemblea del Senato concentrerà i propri lavori per approvare, con ulteriori certe novità, il disegno di legge già approvato alla Camera e che cesserà i propri effetti venerdì 21 aprile, subito dopo Pasqua, se non convertito. Siamo certi che ci siano i tempi per un sicuro ulteriore passaggio alla Camera, dove quasi certamente sarà chiesta la fiducia per blindare il decreto?

Intanto, nel testo del DDL 2754 (in allegato) emergono le novità introdotte dai deputati, che riguardano anche le Polizie Locali, sia in tema di assunzioni con lo sblocco del turn-over, sia per le sempre aperte questioni dell'accesso alle banche-dati del Ministero dell'Interno e dell'equo indennizzo e delle spese sanitarie post infortunio sul lavoro. Ora spetta ai senatori dimostrare che questi argomenti sono prioritari, in un testo che abbina maggiori poteri ai Sindaci con nuove forme di punizione verso chi provoca degrado nelle città. Si tratta del c.d. "allontanamento" da determinati luoghi e del c.d. "daspo urbano", un divieto d'accesso più prolungato, copiato dai provvedimenti verso i tifosi violenti nelle manifestazioni sportive, su cui molti addetti ai lavori nutrono dubbi rispetto ad una applicazione generalizzata nelle città.

>Programma della commissione

 

>Dossier del Servizio Studi sull’A.S. n. 2754

 

>DISEGNO DI LEGGE
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 febbraio
2017, n. 14, recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città
n. 2754 del 17 marzo 2017


 

Il DDL sulla sicurezza nelle città ora passa al Senato ma il tempo stringe e la scadenza si avvicina. Siamo certi che ci siano i tempi per un sicuro ulteriore passaggio alla Camera, dove quasi certamente sarà chiesta la fiducia per blindare il decreto? (ASAPS)

Lunedì, 27 Marzo 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK