Sabato 21 Ottobre 2017
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 20/03/2017

Da quanti giorni di prognosi si applica la sospensione della patente di guida ex artt. 222 e 223 C.d.S.?

Foto Coraggio - archivio Asaps

Gentile Redazione, volevo chiedere il vostro parere in merito ad un sinistro stradale. Tizio tampona Caio e procura lesione lievissime (3 gg di cure) a terzi, la pattuglia arriva sul sinistro e contesta a Tizio la mancata distanza di sicurezza.
Ritenete applicabile il ritiro della patente di guida di tizio ai sensi dell'art 223 C.d.S., nel momento in cui la prefettura competente restituisce la patente senza applicare alcuna sospensione, quale comportamento ritenete auspicabile con l'utg?
Cordiali saluti.


email-Olbia (Ss)


***

 

(ASAPS) Analogo quesito è stato posto proprio in occasione della festa regionale della Polizia Locale in Sardegna, e in quella circostanza ho fornito la risposta che segue: il consiglio è quello di sondare, preventivamente, cioè prima di rilevare incidenti stradali, il parere/indirizzo della locale Prefettura al fine di capire a partire da quanti giorni di prognosi sono intenzionati ad applicare la sospensione della patente di guida ex artt. 222 e 223 C.d.S..

E’ vero che la combinazione di questi articoli lascerebbe intendere, quando vi è responsabilità o corresponsabile nel provocare lesioni, l’applicazione della sospensione indipendente dalla prognosi: si trattasse anche di un solo giorno. Ma è altrettanto vero che i decreti prefettizi sono ricorribili innanzi al Giudice di Pace con le conseguenze che spesso possiamo immaginare.
(ASAPS)

 

Lunedì, 20 Marzo 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK