Lunedì 19 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su

IL SAPORE DI UNA SCONFITTA, PER UN NATALE CHE PER ALCUNE FAMIGLIE NON C’E’ PIU’
DICEMBRE STA DIVENTANDO TRAGICO PER I BAMBINI SULLE STRADE. 4 PICCOLI MORTI IN SOLI 18 GIORNI! 52 DA INIZIO ANNO

Il mese di dicembre, quello del Natale, quello della gioia per i più piccini si sta rivelando un mese drammatico per gli incidenti ai bambini sulle strade. E questo ci riempie di tanta profonda tristezza. Per noi dell’ASAPS che ci stiamo battendo per azzerare questa mortalità infantile stradale, è una grande sconfitta. Per questi 4 piccoli l’albero di Natale, forse già addobbato nella loro casa, va smontato, e il presepe va riposto nelle sue scatole. Il Natale 2016 per queste 4 famiglie  e per altre 48 non c’è, cancellato in un attimo per una tragedia stradale.
Solo i genitori che hanno perso un figlio possono capire. Gli altri possono solo immaginare
Secondo l’osservatorio ASAPS  questa è la quarta piccola vittima per un incidente sulla strada nei soli primi 18 giorni di dicembre ed è il 52° bambino morto nel 2016. In tutto il 2015 le piccole vittime furono 42. 
Vedere morire un bambino sulla strada all’improvviso ad una manciata di giorni dal Natale è quanto di più triste si possa immaginare.
Il Natale è la nascita, per 52 famiglie quest’anno il Natale sarà a luci spente in una  profonda tristezza. A loro va il mio pensiero.
 
Giordano Biserni
ASAPS
 


Gli articoli delle 4 tragedie di dicembre:
 
>Il 7 dicembre in provincia di Chieti muore un bimbo di 3 anni in uno scontro violentissimo fra due vetture
 
>Il 10 dicembre  a Messina perde la vita una bambina di 9 anni in uno scontro contro un veicolo  mentre viaggiava sullo scooter condotto dalla madre

> Il 16 dicembre a Roma in un tragico scontro muoiono una bambina di 6 anni e la sua mamma di 26 anni

> Il 18  dicembre  sulla A13 Bologna-Padova muore un bambino di 10 anni

 

 



 


Per questi 4 piccoli l’albero di Natale, forse già addobbato nella loro casa, va smontato, e il presepe va riposto nelle sue scatole. Il Natale 2016 per queste 4 famiglie e per  altre 48 non c’è, cancellato in un attimo per una tragedia stradale. Solo i genitori che hanno perso un figlio possono capire. Gli altri possono solo immaginare, (ASAPS)

Lunedì, 19 Dicembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK