Lunedì 28 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Pokémon Go (ma dove?)

di Davide Stroscio*

La solitudine è un sentimento molto diffuso nel mondo giovanile. Non è la stessa cosa che rimanere isolati su di una montagna: vuol dire non essere percepiti, non avere un senso in mezzo alla gente, sentirsi soli tra tante persone. Si ritrova solo colui a cui nessuno attribuisce un significato, colui che vive ma è inutile.

Vittorino Andreoli

 

Giorni fa mi trovavo nella sala d’attesa del pediatra di mio figlio, vicino a me sedevano una madre piuttosto giovane e il figlio, un bambino di circa dieci-undici anni. Trascorsa circa mezz’ora i due sono entrati nello studio della dottoressa e ne sono usciti dieci minuti dopo per poi rimettersi a sedere. Avevo ancora persone davanti a me e così ho potuto osservare i due per almeno altri venti minuti prima che venisse il mio turno...

>LEGGI L'ARTICOLO

 

da il Centauro n. 196

 

 

 

Mercoledì, 21 Settembre 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK