Martedì 11 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Posta , Notizie brevi 01/08/2016

Venezia
Il saluto dei colleghi ad una colonna della Polizia Stradale l’Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte, un vero Maestro di professionalità e passione

L’Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte

(ASAPS) Venezia, e uno pensa subito a tanta acqua, barche, gondole e arte a dismisura, come del resto la sua bellezza quasi imbarazzante.  Mai si immagina che proprio a Venezia/Mestre ci sia una Sezione Polizia Stradale (Stradale??) efficientissima con professionisti di prima scelta che hanno fatto scuola negli anni a “covate” di ragazzi che sono cresciuti col Centauro proprio appiccicato alla pelle.
Sì Venezia patria di di professionisti del controllo e della sicurezza stradale. Per questo oggi salutiamo una vera bandiera del reparto che viene ammainata solo per colpa del tempo: parliamo del pensionamento dell’Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte,  ma lo vogliamo fare con le parole del nostro referente ASAPS Federico Sabbadin, uno della covata dei Lorenzo  Lo Conte e dei Fabrizio Zenato e di tanti altri maestri della professione, quelli che noi dell’ASAPS salutiamo con affetto e teniamo nel cuore.
 
“Un altro colpo di cannone è stato assestato nella nave della Polizia Stradale di Venezia.
Oggi è stato l'ultimo giorno di lavoro dell'Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte, Capo Ufficio Incidenti.
Le parole di merito, credimi per lui non sono tropppe o a sproposito. Persona attaccata a questa Specialità in maniera non comune, un amore vero verso il Centauro.
Scrivo queste righe all’ASAPS perché è la nostra vera e forse unica voce nazionale, oggi se ne va dal servizio un amico, ma una persona che con la sua preparazione, disponibilità ed umanità ha portato lustro alla Sezione di Venezia.
Con queste poche righe vorrei salutare con tutti gli altri colleghi del reparto Lorenzo e dimostrargli tutto il nostro  affetto e la nostra sincera stima per questo Collega, anzi Maestro.
Grazie.

L’Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte
con Federico Sabbadin referente ASAPS di Venezia

 

Ispettore Capo Lorenzo LO CONTE

Arruolatosi il 1/12/1983 e inviato al C.A.P.S. Centro Addestramento Polizia Stradale di cesena dove il 7 dicembre 1984 al termine del corso è stato trasferito al Distaccamento di Modena Nord.

Nel giugno 1987 approda alla Sezione di Pistoia per poi essere assegnato al distaccamento di Montecatini terme.

A dicembre del 1991 viene trasferito alla Polizia Stradale di Venezia dove resta in servizio fino al 31 luglio 2016.

Nel corso della carriera a giugno 1994 acquisisce la qualifica di V.Sovrintendente e successivamente nel settembre 1995 nominato Vice Ispettore.

Nel 1999 presso il CNSPT Centro Nazionale Scuola Perfezionamento Tiro di Nettuno diventa Istruttore di tiro e nel 2004 Direttore di Tiro.

Nel 2009 presso il C.R.R.A di Senigallia diventa “Armaiolo della Polizia di Stato”.

Dal 2000 diventa responsabile dell’Ufficio Incidenti.

Dal 2005 è referente per la comunicazione nella divulgazione della sicurezza stradale e referente progetto “ICARO” partecipando a convegni, incontrando studenti di tutte le classi, dagli asili alle scuole Superiori, per un totale di circa 10.000  ragazzi, dove ha coinvolto gli studenti nel cammino dell’insegnamento della Sicurezza Stradale.

Persona sempre disponibile nel lavoro, ad un giorno dalla pensione è intervenuto a coordinare le operazioni di un incidente mortale in A/4.

Lascia il servizio con il plauso e l’affetto di tutti i colleghi conosciuti in tutti questi anni di servizio.

Un caro saluto Lorenzo e auguri per ogni bene.

Federico Sabbadin


Il saluto e l’omaggio a un maestro della Specialità e un professionista stimatissimo. (ASAPS)

Lunedì, 01 Agosto 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK