Giovedì 07 Luglio 2022
area riservata
ASAPS.it su

LA PUBBLICITA’ LUNGO LE AUTOSTRADE

di Giovanni Fontana*

Se le insegne e gli altri mezzi pubblicitari collocati lungo ed in vista delle strade pubbliche, così come degli itinerari internazionali, delle autostrade, delle strade extraurbane principali e dei relativi accessi, per quest'ultimo gruppo di strade principali il legislatore sottende la pericolosità intrinseca di simili manufatti, che non lascia spazio a diversi apprezzamenti in concreto, da parte dell'interprete (Cass. civ. sez. II, 28 dicembre 2012, n. 24130).
In buona sostanza, causa l'elevata velocità locale predominante, la seppur breve distrazione, da sola, può determinare un potenziale rischio per la sicurezza della circolazione stradale: sol se si pensa che in un secondo, mentre ad una velocità di circa 50 km/h, si percorrono circa tredici metri, a 100 km/h, lo spazio si diventa di circa trenta metri e la relativa energia cinetica, quadruplica al raddoppiare della velocità istantanea...


>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 195

 

Venerdì, 05 Agosto 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK