Lunedì 24 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su

NO IL MESSAGGIO NON E’ ARRIVATO!!

Il luogo dell'incidente al quartiere San Paolo dove un ventenne al volante dopo un festino con droga e alcol uccide una donna: arrestato

Un altro omicidio stradale, un’altra inconsapevole vittima, un altro giovanissimo (solo 20 anni) che si è rovinato e ora rischia da 8 a 12 anni di galera e 15 anni di revoca patente. Arrestato nel giorno del suo compleanno. No il messaggio della nuova legge sull’Omicidio stradale non è ancora arrivato ai destinatari specie, ma non solo, i giovani. Questo per chi come noi dell’ASAPS si è battuto senza risparmio per questa legge è una grande delusione e un grande dispiacere. (ASAPS)

>Bari, al volante dopo un festino con droga e alcol uccide una donna: ventenne arrestato
Salvo per un soffio il figlio della vittima. Il conducente compiva gli anni, è accusato di omicidio stradale. È il terzo incidente mortale in città in meno di una settimana

 

 


In tanti, specie fra i giovani, ma non solo, non si rendono conto di quello a cui andranno incontro a causa della loro imprudenza e di comportamenti assurdi sotto l’effetto di alcolici e droga. (ASAPS)

Lunedì, 04 Luglio 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK