Sabato 25 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 16/05/2016

Brucia bus, autista salva 20 passeggeri

Mezzo distrutto. Sindacalista, più investimenti per sicurezza


(ANSA) - NAPOLI, 15 MAG - Tragedia sfiorata, stamattina intorno alle 8, su un bus della CTP M1B in servizio sulla tratta Napoli-Mondragone (Caserta): il mezzo ha preso fuoco durante la marcia, all'altezza della località Ischitella, al confine tra le province di Caserta e Napoli, e solo grazie all'intervento dell'autista si è evitato il peggio.
    Il bus è andato totalmente distrutto ma il conducente è riuscito a mettere in salvo i venti viaggiatori a bordo. "Purtroppo i bus sono molto vecchi, e non vengono sostituiti da almeno 15-20 anni, - dice Peppe Ferruzzi, del coordinamento provinciale Usb-Ctp - per non parlare della scarsa manutenzione dovuta ai mancati trasferimenti economici e dai continui tagli verso il TPL". "Il sindacato - continua Ferruzzi - da sempre chiede più investimenti verso il TPL, affinchè i cittadini possano servirsi di un trasporto pubblico che dia diritto alla mobilità di tutti, che mantenga i livelli occupazionali certi, ma soprattutto lo svolgimento dell'esercizio e dei lavori in tutta sicurezza".


da ansa.it



Tragedia sfiorata. Essenziale l’intervento dell’autista. (ASAPS)

Lunedì, 16 Maggio 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK