Mercoledì 23 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su
TRASPORTO MERCI , Articoli 22/04/2016

RIFERIMENTI OPERATIVI PER LA CONTESTAZIONE DELL’ART. 78 CDS

di Franco MEDRI *
Foto Coraggio - archivio Asaps

I veicoli a motore ed i loro rimorchi devono essere sottoposti a visita e prova quando siano apportate una o più modifiche alle caratteristiche costruttive o funzionali, ovvero ai dispositivi d’equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72 CdS, oppure sia stato sostituito o modificato il telaio (per la contraffazione o l’alterazione del numero di telaio, si applica l’art. 78 CdS a carico di chi circola e l’art. 74 CdS a carico di chi ha eseguito l’illecito).
Le caratteristiche costruttive o funzionali dei veicoli a motore e dei loro rimorchi che richiedono l’aggiornamento della carta di circolazione sono riportati nell’appendice V, del titolo III, del Regolamento CdS (vedasi art. 236 Regolamento CdS); mentre l’articolo 192 CdS riconosce agli operatori di polizia stradale la facoltà di procedere all’ispezione del veicolo. In caso di violazione, il conducente, ai sensi dell’art. 399 Regolamento CdS, potrà raggiungere col veicolo il luogo dallo stesso indicato (il permesso provvisorio è rilasciato limitatamente al periodo di tempo necessario a condurre il veicolo nel luogo di custodia, usando la via più breve). La circolazione oltre il termine o l’itinerario prescritti è sanzionata dall’art. 216, comma 6, CdS...


>Leggi l'articolo
 

 



 


Continua la pubblicazione della serie di  articoli tecnici,  in questo caso i riferimenti operati per la contestazione dell’art. 78 C.d.S. (Modifiche delle caratteristiche costruttive dei veicoli in circolazione e aggiornamento della carta di circolazione). (ASAPS)

 


Venerdì, 22 Aprile 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK