Martedì 11 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Posta 06/04/2016

Un caro saluto all’Ispettore capo Mario Marciello, comandante della Squadra di P.G. della Sezione Polizia Stradale di Benevento, referente e consigliere nazionale dell’ASAPS che lascia il servizio (ma non l’associazione)

L’Ispettore Capo, referente e Consigliere nazionale Mario Marciello

Caro presidente,
spetta proprio a me, sebbene commosso, salutare l’amico, fratello e collega Ispettore capo Mario Marciello, per essere stato collocato in quiescenza per raggiunti limiti di età.
Dopo aver trascorso quarant’anni nella Specialità, lo scorso 31 marzo ha lasciato l’amministrazione.
Arruolatosi nel corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, il 12 gennaio 1976 ha frequentato il corso di allievo guardia presso la scuola “Beleno” di Trieste per la durata di nove mesi. Il successivo mese di maggio, Mario, appena ventenne, venne impiegato in soccorso alla popolazione friulana colpita dal tremendo sisma che provocò centinaia di vittime.
Conseguita la nomina di Guardia del disciolto Corpo della Guardie di P.S., nel mese di novembre venne avviato al CAPS di Cesena per la frequenza specialistica della Stradale. Guadagnatosi il “cavalluccio”, così come veniva definito dal maggiore Massaccesi, nell’aprile del 1977 venne assegnato all’allora distaccamento autostradale di Sala Consilina. In questo reparto fu impiegato in duri e massacranti servizi di pattuglia automontata su un tratto della Sa-Rc definito  “della morte”.
Nell’agosto dell’ ‘89, richiamato dagli affetti familiari, approdò alla Sezione di Benevento.
In questo reparto Mario si è distinto per le sue encomiabili doti professionali e morali. Da subito ha fatto parte della squadra di P.G., prima come addetto e negli ultimi sei anni come Comandante.
A nome mio e dei componenti della Sezione Polizia Stradale di Benevento ti ringraziamo per ciò che ci hai dato.
Carissimo Mario, tante gioie abbiamo condiviso in questi 27 anni di lavoro trascorsi insieme, forse passati troppo velocemente..
Stamane, trovare la scrivania vuota ti assicuro che non è stato facile nascondere la mia tristezza, il tempo che verrà non sarà mai più lo stesso e quello trascorso insieme sarà indelebile.

Grazie amico mio!
Ti auguro ogni bene e goditi la meritata pensione.
Un abbraccio fraterno.

Ugo Mirra
Referente e Consigliere nazionale

***

Come si fa a lasciar passare inosservato questo pensionamento.
Mario Marciello è stato per l’ASAPS un punto di riferimento importantissimo.
Insieme a Ugo Mirra, che fortunatamente già lo sostituisce come referente in quello stesso Reparto, è stato uno dei primi  rappresentanti nei reparti della Polizia Stradale nel Sud.
Correva l’anno 1994 quanto Mario, conosciuta l’ASAPS, aderì molto favorevolmente al nostro sodalizio e si impegnò tantissimo a ricercare iscritti per far crescere l’Associazione, tanto che la presidenza lo volle subito anche come Consigliere Nazionale.
Nonostante la distanza che lo separava dalla nostra sede nazionale, Mario, assieme al suo instancabile e inseparabile Ugo Mirra, è stato sempre presente sia alle riunioni del Consiglio Nazionale che alle varie Assemblee che negli anni si sono susseguite.
Non  ha fatto mai venir meno il suo apporto e soprattutto il suo impegno nel ricercare nuovi iscritti.
Mario è stato poi un insostituibile sensore sul suo territorio di tutto ciò che aveva attinenza con la sicurezza stradale.
A Mario, che continuerà a rivestire la sua carica di Consigliere Nazionale, diciamo, ora che ha lasciato il servizio attivo, che non potrà lasciare anche l’ASAPS alla quale ha portato ogni anno un numero veramente considerevole di associati e dovrà continuare, così come ha fatto in tutti questi anni, a far conoscere il nostro sodalizio nella popolazione della città sannitica.
Tutta la presidenza dell’ASAPS augura a Mario di potersi veramente godere questa meritata pensione per tantissimi e lunghissimi anni.

Grazie Mario per quanto hai dato sino ad oggi e per quanto ancora potrai dare al nostro sodalizio!

La presidenza ASAPS




L’affettuoso saluto dei colleghi e dell’ASAPS a Mario Marciello  della Stradale di Benevento che appende la divisa al chiodo. Un grande referente e consigliere nazionale che, infaticabile, ha fatto conoscere e crescere in modo continuo l’associazione. (ASAPS)

Mercoledì, 06 Aprile 2016
stampa
Tag: Asaps.it.
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK