Lunedì 25 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su

OMICIDIO STRADALE
La circolare del Ministero dell'Interno
Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali
Direzione Centrale per gli Uffici Territoriali del Governo e per le Autonomie Locali indirizzata ai Prefetti


Ministero dell'interno
DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI
Direzione Centrale per gli Uffici Territoriali del Governo e per le Autonomie Locali

 

n. 768-2014

Roma, 25 marzo 2016

Indirizzi omessi

 

OGGETTO: Legge 23 marzo 2016, n.41, "Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 235, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274".

 

Nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 70 del 24 marzo 2016 è stata pubblicata la legge in oggetto, in vigore dalla date odierna, che introduce nel codice penale gli articoli 589-bis (omicidio stradale) e 590-bis (lesioni personali stradali). i due articoli presentano una formulazione simmetrica che prevede, per entrambi i reati, un'ipotesi base (l'omicidio e le lesioni stradali causate dalla violazione delle disposizioni in materia di circolazione stradale) ed una serie di ipotesi aggravate, correlate a comportamenti specifici che saranno successivamente precisati.

>LEGGI LA CIRCOLARE

Venerdì, 01 Aprile 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK