Mercoledì 28 Settembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 18/01/2016

Sirmione
Coppia di anziani tenta il suicidio, salvati in extremis dalla Stradale

Salvati all’ultimo momento. Sottratti alla morte dal tempestivo intervento degli agenti della Polizia stradale di Desenzano sventando provvidenzialmente quello che sarebbe stato l’ennesimo dramma della malattia e della depressione. I protagonisti sono due anziani coniugi di 79 e 80 anni residenti a Burago in provincia di Monza e Brianza. 

Tutto è accaduto nell’arco di pochi minuti l’altra notte fra le 2.30 e le 3 del mattino nel centro storico di Sirmione. A dare l’allarme allertando gli agenti è stata la guardia giurata che anche nelle ore notturne presta servizio all’ingresso al centro storico dove può accedere in auto solo chi ha il permesso.

Così quando verso le 2.30 del mattino una vettura condotta da un anziano signore che aveva al fianco una donna (si è appurato poi essere la moglie), ha superato la barriera causando anche un piccolo incidente, la guardia ha dato l’allarme. 
La pattuglia della polizia stradale di Desenzano ha in breve raggiunto la zona ed ha iniziato le ricerca dell’auto con i due anziani a bordo. L'auto è stata rintracciata verso il lido delle Bionde vicino alle Grotte di Catullo sul lato verso Peschiera della penisola. Qui li hanno alla fine individuati il sovrintendente Loris Bonellli e Alex Talamanca proprio mentre la vettura procedeva lentamente ma inesorabilmente vero il lago. Il loro rapido intervento ha consentito di bloccarli appena in tempo. La differenza fra la vita e la morte stavolta è stata misurata in pochi minuti.

da giornaledibrescia.it


L’intervento degli agenti blocca i propositi suicidi della coppia. Ma quale disperazione può aver assalito i due anziani per decidere di compiere insieme questo estremo gesto? (ASAPS)

Lunedì, 18 Gennaio 2016
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK