Domenica 07 Giugno 2020
area riservata
ASAPS.it su

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Contenzioso relativo all’art. 126-bis C.d.S. - Ordinanze nn. 15689 e 15690 del 27 luglio 2015, Corte di Cassazione, Sezioni Unite.

(Circolare n. 24867 del 28 ottobre 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


MINISTERO DELLLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE
ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI
DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE
Divisione 6

 

Prot. n. 24867

Roma, 28 ottobre 2015

 

                                                                                                                               Indirizzi… omissis

 

OGGETTO:

Contenzioso relativo all’art. 126-bis C.d.S. - Ordinanze nn. 15689 e 15690 del 27 luglio 2015, Corte di Cassazione, Sezioni Unite.



     Si comunica che, con ordinanze nn. 15689 e 15690 del 27 luglio 2015, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, hanno definitivamente statuito la giurisdizione del giudice ordinario nei casi di impugnazione dei provvedimenti di revisione ex art. 126bis C.d.S.

     Tale autorevole decisione conferma l'orientamento già espresso da questa Direzione Generale, sulla scorta dei pareri dell ' Avvocatura e del Consiglio di Stato, con la circolare n.13692 del 02.05.2011.

     Si raccomanda, nelle residuali ipotesi di impugnazione dei provvedimenti di revisione ex art. 126bis innanzi al TAR, di eccepire il difetto di giurisdizione citando le sopradette ordinanze delle Sezioni Unite.


> Leggi il testo integrale della circolare.
 

 


Fonte: www.mit.gov.it

 

 

 

 

 


 

Mercoledì, 28 Ottobre 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK