Domenica 09 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi , Notizie brevi 20/10/2015

Bologna Asse Attrezzato: a piedi tra i veicoli che sfrecciavano, anziano salvato dalla Municipale

Si era allontanato da una casa protetta di Cento, arrivato a Bologna, si era perso. Quando gli agenti lo hanno raggiunto era in evidente stato di disagio e spaesato

La Polizia Municipale ha trovato e tratto in salvo un 70enne che si era allontanato da una casa protetta di Cento. Lo rende noto il SULPL, Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale. E' accaduto giovedì scorso, alle 5 del mattino, quando una pattuglia si è recata sull' Asse Attrezzato poiché era stata segnalata la presenza di una persona che stava camminando a piedi in mezzo alla strada.

Quando gli agenti sono arrivati l'anziano stava "vagando" sulla corsia di sorpasso, tra i veicoli che sfrecciavano a tutta velocità "in evidente stato di disagio psichico e fisico". Quella mattina inoltre pioveva molto, quindi era completamente bagnato, infreddolito e totalmente spaesato, così lo hanno trasportato al Comando di via Enzo Ferrari.

L'uomo, da Cento era arrivato a Bologna e si era perso: gli agenti lo hanno rifocillato e uno di loro gli ha fornito gli indumenti personali, che teneva nell'armadietto. La casa protetta è stata avvertita, così in mattinata un'addetta lo ha preso in custodia. Il 70enne "con grande simpatia ed umanità, salutava e ringraziava gli agenti, serbando come ricordo della sua breve avventura alcuni indumenti della divisa dei suoi angeli salvatori", si legge nella nota del SULPL che aggiunge " Un episodio che non è finito in una tragedia solo grazie al tempestivo intervento della Polizia Municipale di Bologna che testimonia ancora una volta l'efficienza e l'umanità dei suoi operatori". Nel comunicato il sindacato non risparmia una stoccata, dopo i diverbi delle ultime settimane con l'amministrazione comunale: "Ci chiediamo solo se chi ci ha appellato come ''casta'' abbia la minima idea di cosa sia e cosa faccia la Polizia Municipale di Bologna".

da bolognatoday.it


A questo povero anziano tutto sommato è andata bene. (ASAPS)

Martedì, 20 Ottobre 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK