Venerdì 18 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 12/10/2015

SIGNORINA LEI NON SARA’ UN MOSTRO, MA SI METTE TROPPO IN MOSTRA!!

foto da veneziatoday.it

ANCHE MENTRE GUIDA CON I PIEDI E UNA BOTTIGLIA DI VINO IN MANO! O MENTRE APPOGGIA LA SIGARETTA ALLE LABBRA DELLA SUA BAMBINA
ORA LEI DOVREBBE PASSARE A PAGARE IL CONTO (NON DEL VINO) PER AVERE UCCISO UN POVERO UOMO CHE ATTRAVERSAVA LA STRADA!
SI PERMETTE INVECE INTERVISTE CON IMPROBABILI TESI DIFENSIVE. TACCIA E PAGHI IL SUO CONTO ALLA GIUSTIZIA.
MA LEI LO SA, IN ITALIA ALLA CASSA DELLA GIUSTIZIA SI PAGANO SPICCIOLI. SPERIAMO ANCORA PER POCO!!
PROVIAMO UNA PROFONDA PENA. NON PER LEI SIA CHIARO, SOLO PER LA SUA BAMBINA!
(Giordano Biserni ASAPS)

 

>La 25enne pirata della strada si difende: "Non sono un mostro"
In un'intervista concessa al Corriere del Veneto la ragazza risponde a chi giudica senza conoscerla. Il 4 ottobre ha travolto e ucciso un anziano

Lunedì, 12 Ottobre 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK