Martedì 02 Marzo 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/09/2015

Rubava i fiori dalle tombe e li rivendeva
Per fuggire investe carabiniere con l'auto

Raccoglieva i fiori freschi appena posati sulle tombe dei defunti, dai parenti in visita al cimitero Flaminio, a Prima Porta e li rivendeva a prezzi stellari nel banchetto che gestisce proprio di fronte al camposanto. Due giorni fa, però, Amed A., 56 anni, egiziano, è stato pizzicato in flagrante mentre caricava mazzi di rose e crisantemi nel bagagliaio della sua automobile, ed è stato arrestato. Ieri, su richiesta del pubblico ministero Giovanni Nostro, al termine del rito direttissimo, è stato condannato a un anno e 8 mesi di reclusione e 300 euro di multa, con l'accusa di tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. Colto sul fatto, lo straniero aveva reagito in malo modo: si era rifiutato di mostrare la merce nascosta in auto e, poi, aveva spintonato e investito un carabiniere.

 

di Michela Allegri
da ilmessaggero.it


Ecco un’altra aggressione ai Carabinieri, condanna immediata a 1 anno e 8 mesi e 300 euro di multa. Ma ovviamente non sarà scontata. Per ora. (ASAPS)

Mercoledì, 30 Settembre 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK