Domenica 09 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi 23/09/2015

Giovane tenta suicidio da un viadotto della A3 nel Reggino, salvato dalla Polizia Stradale

REGGIO CALABRIA. Un giovane 19enne che voleva suicidarsi gettandosi dal viadotto Piale, sull’A3 in provincia di Reggio Calabria, è stato salvato da una pattuglia della Polizia Stradale e da un poliziotto libero dal servizio. È accaduto nella serata di sabato, quando una pattuglia del Distaccamento della Polstrada di Villa San Giovanni è stata allertata da un collega dello stesso reparto, libero dal servizio, che ha segnalato quanto stava accadendo sul viadotto. Il poliziotto, transitando sul viadotto con la sua compagna, ha notato il giovane, accostato all’esterno del guard-rail, intuendole le intenzioni. Il poliziotto, quindi, è tornato indietro per cercare di scongiurare che il giovane si lasciasse cadere nel vuoto. Sul posto sono prontamente intervenuti anche i colleghi, e insieme hanno cercato di calmare il giovane, che aveva già raggiunto il ciglio del cornicione restando in bilico, e con non poche difficoltà sono riusciti ad afferrarlo da braccia e gambe, e tirarlo in salvo sulla strada nonostante il suo tentativo di divincolarsi. I poliziotti hanno quindi atteso che il giovane si calmasse, e dopo averlo identificato lo hanno affidato alle cure dei genitori.

da giornaledicalabria.it


Un intervento provvidenziale sulla A3. L’aspirante suicida aveva 19 anni. (ASAPS)

Mercoledì, 23 Settembre 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK