Venerdì 17 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Decisione 1/2013 del Comitato dei Trasporti Terrestri Comunità-Svizzera del 6 dicembre 2013. Direttiva 2003/59/CE

(Circ. n. 20586/8.7.6, 11 settembre 2015)

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Dipartimento per i trasporti la navigazione ed i sistemi informativi e statistici
Direzione Generale Motorizzazione
Divisione 5

 

Prot. n. 20586/8.7.6

Roma, 11 settembre 2015

Indirizzi… omissis

OGGETTO: Decisione 1/2013 del Comitato dei Trasporti Terrestri Comunità-Svizzera del 6 dicembre 2013. Direttiva 2003/59/CE.

    Ai sensi dell’articolo 52, paragrafo 6, dell’accordo fra la Comunità europea e la Confederazione svizzera sul trasporto di merci e di passeggeri su strada e per ferrovia, la Svizzera “applica disposizioni legali equivalenti” alla direttiva 2003/59/CE, in materia di formazione dei conducenti professionali. Conseguentemente, l’Italia e la Svizzera riconoscono reciprocamente i titoli attestanti l’avvenuta qualificazione iniziale e formazione periodica dei conducenti professionali.
    Tanto premesso, sulla base del suddetto accordo e, a seguito di scambio di note tra questa Amministrazione ed il competente Ufficio federale delle strade USTRA, si estende anche alle carte di qualificazione del conducente rilasciate in Svizzera …


> Leggi il testo integrale della circolare

 


 

Martedì, 15 Settembre 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK