Giovedì 29 Settembre 2022
area riservata
ASAPS.it su

Latina, festeggiano la maturità lanciando sassi sulle auto in sosta a Formia: arrestati tre giovani

Foto di repertorio dalla rete

LATINA - Notte brava per tre ragazzi che avevano appena sostenuto gli esami di maturità. E' accaduto a Formia. I tre - M.R., 19enne, D. A. G., 19enne e T. V., 18enne - tutti di Minturno sono stati arrestati con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.
Sono stati bloccati da carabinieri e polizia dopo l'allarme lanciato da numerosi residenti e sono ritenuti responsabili di aver lanicato assi sfondando i finestrini di una decina di autovetture parcheggiate lungo il litorale fra Minturno e Formia. Da una prima ricostruzione dei fatti è emerso che i tre, a bordo di un’autovettura, per festeggiare la maturità, si divertivano, a scorrazzare lanciando pietre sulle auto in sosta.

I ragazzi erano a bordo di una Lancia Y di proprietà del padre di uno di loro e dopo aver fatto provvista di pietri hanno iniziato a lanciarli in corsa sulle auto in sosta spaccando finestrini, lunotti e parabrezza. A seguito delle segnalazioni giunte al 113, il personale della Squadra Volante del Commissariato di Formia, è riuscito ad intercettare la Lancia Y, che non si è fermata all’alt, costringendo gli agenti a inseguirla, fino a bloccarla sulla via Variante Appia, dove si trovava anche una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei carabinieri di Formia. I giovani, hanno tentato di sottrarsi ai controlli delle forze dell'ordine e agenti e militari sono riusciti con grande difficoltà. Nell'auto sono state trovate le pietre.

I proprietari delle auto danneggiate hanno sporto denuncia. I tre sono stati arrestati e posti a disposizione dell'autorità giudiziaria, sottoposti alla detenzione domiciliare, in attesa del porcesso per direttissima.

da ilmessaggero.it


Un chiaro segno di “maturità” !
Nel 2014 l’Osservatorio il Centauro – ASAPS ha registrato 90 episodi di lancio sassi sui veicoli, nei quali sono rimaste ferite 23 persone. 18 episodi sono stati osservati sulla rete autostradale e 72 sulla rete ordinaria. 52 le persone fermate e 13 quelle arrestate. 62 i minorenni coinvolti, spesso solo identificati perché in diversi casi neanche imputabili. (ASAPS)

Giovedì, 02 Luglio 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK