Mercoledì 28 Settembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/06/2015

Rapina alle prime luci dell'alba in un distributore: commesso massacrato di botte

Sono entrati nel locale e hanno rubato tutto quello che hanno potuto. Dopo un lungo inseguimento i quattro colpevoli sono, però, finiti in manette

Un momento di smarrimento, poi la pistola, le minacce e infine le botte. Sono le sei del mattino (26 giugno) quando quattro uomini entrano nel bar del distributore di Collevalenza, situato lungo la E45. All'interno del locale non si trova nessuno, se non il commesso. Poche parole, quelle che bastano per farsi consegnare il bottino. Ma il commesso sembra replicare. I malviventi, tutti originari di Napoli, non accettano la sfida e lo massacrano di botte in una manciata di minuti che sembrano essere eterni.
Prendono tutto quello che gli è possibile, poi fuggono a gran velocità lungo la E45. La polizia stradale, allertata dalla povera vittima, si lancia subito nell'inseguimento. Intercetta i rapinatori e dopo una folla ed estenuante “caccia al ladro” ferma i quattro. Gli agenti recuperano la refurtiva e ammanettano i delinquenti. I quattro si trovano adesso in stato di fermo.

da perugiatoday.it

 

Venerdì, 26 Giugno 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK