Domenica 29 Marzo 2020
area riservata
ASAPS.it su

- TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO - LE LIMITAZIONI DEI CODICI DELLE COSE O CLASSI DI COSE RIPORTATI SULLE LICENZE ED IL TRASPORTO OCCASIONALE

di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Foto Coraggio - archivio Asaps

Il trasporto di cose in conto proprio è sempre un trasporto specifico, limitato cioè alle sole merci attinenti all’attività economica svolta dall’impresa. All’indicazione del codice dell’attività economica segue, infatti, sulla licenza l’elencazione dei codici delle cose o classi di cose trasportabili in conto proprio per le quali la stessa è stata rilasciata.
Tale elencazione è tassativa, conformemente al dettato fondamentale dell’art. 35, della Legge n. 298/74, secondo il quale il trasporto di cose in essa non comprese, a meno che non sia accompagnato dal prescritto documento di trasporto occasionale, equivale a trasporto abusivo soggetto alle sanzioni amministrative di cui all’art. 46, della Legge n. 298/74....


 

>Leggi l'articolo


 

Un altro importante contributo professionale per i soci ASAPS

 





Venerdì, 29 Maggio 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK