Mercoledì 25 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Guida in stato di ebbrezza: la Corte di Cassazione afferma che la prova è nulla se non si è avvertiti

di Girolamo Simonato*

La sentenza della Corte di Cassazione Penale sez. IV n. 5409 del 05/02/2015, avente come oggetto una guida in stato di ebbrezza di cui all’art. 186 del codice della strada, con successivo rifiuto da parte dell’automobilista e del suo atteggiamento elusivo, comporta una analisi più dettagliata non solo nei fatti ma anche nel post accertamento da parte degli agenti di cui all’art. 12 dello stesso impianto legislativo...

>LEGGI L'ARTICOLO

 

da il Centauro n. 183

Mercoledì, 29 Aprile 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK