Venerdì 13 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su

Ministero dell'Interno
Utilizzo delle Targhe di prova austriache in virtù del principio e delle intese di reciprocità intercorrenti tra l'Austria e l'Italia.

(Circolare n. 300/ A/1014/15/111/57 /1 del 16.02.2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Ministero dell'Interno
Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria,
delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato

 

Prot. n. 300/ A/1014/15/111/57 /1

Roma, 16 febbraio 2015

 

 

 

 

OGGETTO: Utilizzo delle Targhe di prova austriache in virtù del principio e delle intese di reciprocità intercorrenti tra
                     l'Austria e l'Italia.


                                                                                                                                      Indirizzi … omissis

          L'Ambasciata d'Austria in Italia ha lamentato l'applicazione di sanzioni nei confronti di loro cittadini alla guida di veicoli muniti di targa prova austriaca in circolazione sul territorio nazionale, targa la cui validità non è stata riconosciuta da parte degli organi di polizia stradale italiani.
         A tal riguardo è opportuno ribadire che L'Austria, con legge federale del 30.12.1982, punto 42, ha previsto, tra l'altro, che i veicoli muniti di targa prova italiana siano ammessi alla circolazione in quel Paese, senza particolari condizioni o limitazioni legate alla nazionalità.
      Acquisito il parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si ritiene che, in base al principio di reciprocità, debba essere consentito l'utilizzo …



> Leggi il testo integrale della circolare.

 

 


 

Venerdì, 20 Febbraio 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK