Domenica 23 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Assicurazione obbligatoria - Soggetti assicurati - Proprietario del veicolo - Inclusione - Conseguenze - Danni derivati da vizi di costruzione o difetto di manutenzione di un veicolo - Responsabilità del proprietario - Sussistenza - Danno oggetto dell’assicurazione obbligatoria – Conseguenze – Responsabilità dell’assicuratore.

(Cass. Civ., Sez. III, 29 settembre 2011, n. 198836)

In tema di assicurazione della responsabilità civile da circolazione di veicoli, i soggetti assicurati, per espressa previsione dell’art. 1 della legge 24 dicembre 1969, n. 990, sono quelli previsti dall’art. 2054 cc., tra i quali è incluso il proprietario del veicolo. Poiché, ai sensi dell’art. 2054, comma quarto, c.c., il proprietario è responsabile dei danni derivati da vizi di costruzione o da difetto di manutenzione del veicolo, anche questa responsabilità, allorché attenga ad eventi dannosi verificatisi durante la circolazione sulle strade, è coperta dall’assicurazione obbligatoria, di cui all’art. 1 della legge 24 dicembre 1969, n. 990, con la conseguenza che per essa risponde anche l’assicuratore. (Nella specie, la S.C.. ha ritenuto risarcibili da parte dell’assicuratore i danni correlati alla responsabilità del proprietario di un autocarro per difetto di manutenzione, consistente nell’utilizzo di un pneumatico vetusto, causa della morte del conducente del veicolo).

Giovedì, 29 Settembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK