Sabato 19 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Il Centauro , Articoli 30/12/2014

UN DOCUMENTO “DI TROPPO”

di Giovanni Fontana*

DISCIPLINA
Alla luce delle modifiche apportate all’art. 180 del Nuovo Codice della Strada, a seguito dell'entrata in vigore del d. Lgs. 59/2011, giova riflettere, adesso, sulla norma transitoria di cui all’art. 25 del medesimo decreto ed al regime di equipollenza indicato nell’All.to VII del decreto più volte richiamato.
Infatti, a fronte della soppressione del comma 6 dell’art. 180 del Nuovo Codice della Strada, ne viene rimodulato il primo comma, prevedendo, adesso, che per poter circolare con il ciclomotore, il conducente, oltre che il certificato di circolazione, deve avere con sé la patente di guida valida per la corrispondente categoria del veicolo e cioè per la cat. AM ovvero il certificato di idoneità alla guida (CIGC) rilasciato prima del 19.01.2012......

 

>Leggi l'articolo

 

 

da il Centauro n. 180

Martedì, 30 Dicembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK