Domenica 18 Agosto 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 23/12/2014

Tentano il colpo in un concessionario a Sarzana, ferito un agente

Un 28enne è stato arrestato dalla Polizia. Si cerca il complice. I poliziotti avevano notato un'anomalia fuori dalla rivendita auto e sono entrati in azione sorprendendo i ladri

Sarzana - Pensavano di poter rimediare dei ricambi d'auto, direttamente dal concessionario e senza spendere un centesimo, peccato che la loro idea fosse da mettere in pratica in modo illegale. E' la vicenda che vede coinvolti due uomini che ieri notte hanno tentato un colpaccio al concessionario Persiani automobili in Via Cisa.

I responsabili del colpo sono due e uno è stato acchiappato dalla Polizia ed è accusato di tentata rapina impropria, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
Stando a quanto ricostruito dalla Stradale della Spezia, coadiuvata dall'ispettore Rossi, era notte fonda quando i due uomini sono entrati in azione per perpetrare un furto nel concessionario.

Una volta entrati di soppiatto, dopo aver rotto il cancello che chiudeva l'area, hanno preso di mira due vetture, una C2 e un'Opel Astra. Proprio in quel momento, una pattuglia della Stradale ha notato l'anomalia del cancello.
Senza farsi notare gli agenti hanno parcheggiato la volante in modo che i ladri non avessero vie di fuga, si sono introdotti nell'area e hanno capito che stava per consumarsi un furto.

Gli agenti hanno sorpreso i ladri che hanno tentato di scappare. Gli agenti sono riusciti a bloccarne uno, che per tutta risposta ha reagito con calci e pugni ferendo un poliziotto che è finito al pronto soccorso. La reazione violenta del primo, un macedone dell'86, ha permesso la fuga del complice ma non è detto che la Polizia non sia già sulle sue tracce.
Domani, il 28enne sarà davanti al Gip per l'eventuale convalida dell'arresto per i reati contestati.

 

da cittadellaspezia.com

Martedì, 23 Dicembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK