Mercoledì 27 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione – Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Non immediata – Violazione dell’art. 142, comma 8, c.s. – Rilevamento mediante tele laser – Riferimento nel verbale alla fattispecie di cui alla lett. e) dell’art. 201, comma 1 bis c.s. e non alla lett. f) – Conseguenze – Illegittimità dell’ordinanza-ingiunzione

(Giudice di Pace Civile di Ciriè, 25 febbraio 2010, n. 2835)

E’ illegittima l’ordinanza-ingiunzione con la quale il prefetto confermi un verbale nel quale, a fronte dell’impiego di un velocimetro del tipo descritto dall’art. 201, comma 1 bis, lett. e), c.s., l’organo di polizia stradale abbia giustificato la mancata contestazione immediata allegando di aver effettuato un rilevamento a distanza ex. Art. 4 L. n. 168/02, richiamato dalla lett. f) del medesimo comma.

Giovedì, 25 Febbraio 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK