Mercoledì 18 Settembre 2019
area riservata
ASAPS.it su

Attenzione!

di Davide Stroscio*

Le emozioni hanno un effetto dissociativo (distraente) sulla coscienza presumibilmente perché viene posta in rilievo unilaterale ed eccessivo una rappresentazione, per cui troppa poca attenzione rimane disponibile per l’altra attività cosciente della psiche. Ne consegue che tutti gli altri processi più meccanici e più automatici vengono liberati e acquistano progressivamente una certa indipendenza a spese […] della coscienza.

Carl Gustav Jung, Simulazione di malattia mentale, 1903

>LEGGI L'ARTICOLO

 

da il Centauro n. 179

 

 

Lunedì, 01 Dicembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK