Giovedì 18 Luglio 2019
area riservata
ASAPS.it su

Scoperto senza biglietto sul treno massacra di botte la poliziotta

Giovane turco perde la testa e aggredisce l'agente: ricoverata in ospedale con un mese di prognosi

TREVISO - Prima l'aggressione sull'Euronight Venezia-Vienna, poi i pugni alla stazione ferroviaria. Una agente è stata portata in ospedale con una costola rotta ed è stata giudicata guaribile in un mese. Il capotreno è stato invece colpito a ripetizione solo per aver chiesto di controllare un biglietto.

A finire in manette, e poi a processo per direttissima, un 24enne originario della Turchia ma residente con la famiglia a Villach in Austria. L'ennesimo episodio di violenza è avvenuto ieri mattina, poco dopo le otto alla stazione. Il giovane, che di professione fa il muratore, è stato sorpreso nel treno proveniente dalle Alpi senza il biglietto e quando il controllore lo ha avvertito che doveva procedere con il verbale lui ha dato in escandescenze.

di Andrea Zambenedetti
da ilgazzettino.it


30 giorni di prognosi per la poliziotta. Costole rotte.  Ci verrebbe da dire che altrove sarebbe finita forse diversamente. Per l’aggressore. (ASAPS)

Mercoledì, 26 Novembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK