Domenica 19 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Omicidio stradale , Notizie brevi ,... 19/11/2014

Incidente mortale di Gratacasolo, arrestato 37enne

Omicidio colposo aggravato dallo stato di ebbrezza. E’ con questa accusa che gli uomini della Polstrada di Darfo hanno arrestato, domenica mattina, il 37enne di Pisogne che era alla guida della Fiat Uno che ha investito e ucciso Damiano Pedri, 17enne di casa a Pian Camuno, travolgendolo mentre era in sella al suo scooter. Guidava ubriaco. E non era la prima volta. Per le forze dell’ordine è un recidivo, già in passato gli era stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza. Questa volta un ragazzo ha perso la vita. 

Con il passare delle ore si è chiarita la dinamica dell’incidente: il ragazzo usciva da via Comarolo dopo aver accompagnato un amico che abita proprio in quella via. Sulla Provinciale, in direzione Pisogne, la vettura di una coppia di fratelli del paese. L’impatto è stato tremendo e il ragazzo sbalzato sull’asfalto per oltre 20 metri. L’impatto non gli ha lasciato scampo.

Come prassi in questi casi gli agenti hanno immediatamente sottoposto il guidatore della vettura al test dell’etilometro. L'apparecchio macchinetta ha dato un esito ritenuto inconfutabile. Ora l’uomo si trova a canton mombello in attesa della convalida.


>FOTO - Il tragico schianto di Gratacasolo

 

da giornaledibrescia.it


 

Omicidio colposo?? No omicidio stradale netto!! (ASAPS)

 

 

Mercoledì, 19 Novembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK