Mercoledì 27 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Droga 04/11/2014

Guardia di Finanza La Spezia
Coppia insospettabile nasconde trenta chili di hashish nelle portiere dell'auto

L'alt arriva all'uscita autostradale di Vezzano Ligure dove i militari hanno bloccato la Polo: all'interno spuntano panetti di fumo
Guardia di finanza (foto Archivio CDS)

La Spezia - Trenta chili di hashish sequestrati in un sol colpo dai finanzieri spezzini, protagonisti di una brillante operazione anti-droga che ha portato all'arresto di una coppia di marocchini insospettabili. L'alt arriva all'uscita autostradale di Vezzano Ligure dove i militari hanno bloccato la Polo, proveniente dall'A15. Durante il controllo dell'auto, nel vano bagagliaio le Fiamme Gialle trovano due borse con all'interno altrettanti panetti di 'fumo', dando il via ad un'accurata perquisizione della vettura.

Pezzo per pezzo, i finanzieri monitorano gli angoli più ameni della macchina fino a trovare altro hashish occultato nei pannelli laterali posteriori che rivestono le portiere: non certo pochi grammi, anzi, anzi, suddivisi in pacchetti da dieci, per un valore di circa ventimila euro. Così a finire in manette sono stati un 38enne e una 29enne, coppia di magrebini, residenti sulle alture di Sarzana: non erano mai stati pizzicati fino ad oggi, nemmeno per reati più lievi. Identificati, fotosegnalati, sono stati trasferiti nel carcere di Villa Andreini e, nel caso della femmina, in quello di Pontedecimo. Ma chi ha messo in mano tutta quella droga alla coppia? E' questo l'interrogativo su cui stanno lavorando i finanzieri.

 

da cittadellaspezia.com

 


Portiere imbottite, ma non per migliorare i crash test! (ASAPS)

 

 

Martedì, 04 Novembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK