Mercoledì 20 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Contratti in genere - Contratto atipico - Parcheggio - Non custodito - Furto di autovetture parcheggiata - Dovere di custodia - Esclusione

(Corte di Appello Civile di Milano, Sez. III, 14 febbraio 2008, n. 460)

Il Comune o l’azienda a cui venga affidata la gestione di area di parcheggio sono liberi di scegliere nell’ambito dell’autonomia contrattuale, il tipo di parcheggio (se custodito o non) da evidenziare nel regolamento da affiggere all’ingresso ed a varie parti della infrastruttura, sicché l’utente che superi col proprio veicolo il dispositivo d’accesso e lo parcheggi all’interno di parcheggio non custodito conclude un contratto atipico di locazione di area.

 

 

 

 

 

 

Giovedì, 14 Febbraio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK