Domenica 29 Marzo 2020
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 06/10/2014

TRASPORTO MERCI CONTO TERZI
- OBBLIGHI DELLA «SCHEDA DI TRASPORTO» -

di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Foto di repertorio dalla rete

Con l’art. 7 del decreto legislativo n. 286/2005 il Governo ha provveduto alla disciplina delle responsabilità dei vari soggetti coinvolti nel contratto di trasporto di merci, con particolare riguardo a quelle del:

vettore, per l'esercizio abusivo della professione e per la violazione delle disposizioni legislative e regolamentari poste a tutela della sicurezza della circolazione e della sicurezza sociale;

committente, del caricatore e del proprietario della merce, per l'affidamento del servizio di trasporto ad un vettore abusivo, nonché, in concorso con il vettore, per le violazioni delle norme sulla sicurezza della circolazione (con espresso riferimento agli articoli del Codice della Strada su sagoma limite, massa limite, limiti di velocità, sistemazione del carico, trasporto di cose su veicoli a motore e sui rimorchi e durata della guida), sia in presenza di un contratto in forma scritta o di un accordo collettivo di diritto privato, sia in presenza di un contratto di trasporto in forma verbale.

 

 

>LEGGI L'ARTICOLO

 

 



Lunedì, 06 Ottobre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK