Sabato 19 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su

Clochard sulla sedia a rotelle scatena il caos e sfascia l'auto dei carabinieri

Serata agitata quella di domenica con l'uomo che, in preda a un raptus di follia, si è alzato dalla carrozzina e ha picchiato i militari dell'Arma con le stampelle

Serata movimentata a Marina Centro a causa di un clochard che, improvvisamente, ha iniziato a dare in escandescenza nei confronti dei passanti. Il parapiglia si è scatenato all'incrocio tra viale Vespucci e viale Cirene, verso le 19, quando lo sbandato, un 51enne sulla sedia a rotelle, ha cominciato a inveire contro tutto e tutti. Al 112 sono quindi iniziate ad arrivare le telefonate per chiedere l'intervento dei carabinieri che, quando sono arrivati sul posto, si sono trovati davanti l'uomo che, in preda a un raptus, si era alzato dalla sedia a rotelle e si era messo in mezzo a viale Vespucci. La pattuglia dell'Arma è stata costretta a bloccare il traffico per evitare che il 51enne venisse investito e, a questo punto, l'uomo si è abbassato i pantaloni mettendosi a orinare sulla strada.

 

Dopo aver terminato i suoi bisogni fisiologici, mentre i carabinieri chiedevano l'intervento si una seconda pattuglia e un'ambulanza del 118, il clochard ha afferrato le stampelle e ha iniziato a sbatterle contro la "gazzella" bozzando il cofano e spaccando i fanali. Non contento, il 51enne ha poi diretto la sua ira contro i militari dell'Arma, colpendoli sempre con le stampelle, fino a quando è stato immobilizzato e ammanettato. Dopo una notte trascorsa in camera di sicurezza, lo sbandato è stato processato lunedì mattina per direttissima con le accuse di resistenza e danneggiamenti.

 

 

da riminitoday.it

 


 

Si è alzato dalla carrozzella?? Un miracolo?? Intanto anche il clochard ha picchiato duro i carabinieri. (ASAPS)

 

 

 

 

Martedì, 23 Settembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK