Mercoledì 27 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Veicoli - Targhetta del costruttore e numero di identificazione del telaio - Violazione di cui all'art. 74, comma sesto, c.s. - Sanzione - Destinatari - Applicabilità a soggetto diverso da quello che ha posto in essere il comportamento sanzionato - Esclusione - Soggetto autore della circolazione - Esclusione.

(Cass. Civ., Sez. II, 13 luglio 2007, n. 15746)

Ai sensi del sesto comma dell'art. 74 del D.L. 30 aprile 1992 n. 285, è soggetto a sanzione chiunque materialmente contraffà, asporta, sostituisce, altera, cancella o rende illeggibile la targhetta del costruttore ovvero il numero di identificazione del telaio dei veicoli indicati nel primo comma di detta norma; ne consegue che solo a costoro, e non anche a chi pone in circolazione i detti veicoli con i dati di identificazione del telaio alterati, va applicata la sanzione prevista dall'articolo citato.

 

 

 

 

 

Venerdì, 13 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK