Martedì 29 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Latisana
Contromano per saltare le code: schianto frontale

Voleva superare le file dei turisti in uscita da Lignano e si è messo a percorrere la corsia opposta. Sei feriti. Traffico in tilt per ore

LATISANA - Davanti si è trovato entrambe le corsie di marcia occupate dai turisti in partenza da Lignano e ha pensato bene di mettersi in sorpasso, invadendo la corsia di marcia opposta. Da una prima ricostruzione, da parte degli agenti del comando di Polizia locale di Latisana, sembrerebbe questa la causa dell'incidente accaduto sabato mattina, verso le 10, sulla Strada Regionale 354, che collega Lignano all'entroterra.


I.T., 29enne tunisino con residenza ad Amsterdam, alla guida di una Bmw di proprietà della 34enne C.D.L. di Oderzo, nel tratto di strada fra Pertegada e Gorgo, si sarebbe messo a viaggiare in "terza" corsia, praticamente contromano. All'incirca all'altezza dell'ex bowling lo scontro, frontale, con una Bravo sulla quale viaggiava una famiglia di Codroipo, alla guida il 46enne M.P. e con lui la moglie J.V., 41enne, e la loro bambina di 3 anni. Ne è nata una carambola e l'auto è andata a colpire un terzo mezzo finito nel fosso, condotto da D.M., 57enne di Belluno, che viaggiava con la moglie L.T. di 54 anni.

 

Ad avere la peggio la coppia di Codroipo, estratta dalle lamiere contorte grazie all'intervento dei Vigili del fuoco di Lignano. Mamma, papà e bimba, assieme agli occupanti della Bmw e alla coppia di Belluno, sono stati trasportati all'ospedale di Latisana: per tutti prognosi variabili fra i 10 e i 20 giorni per contusioni varie, ferite al volto e distorsione al rachide.Praticamente illesa la bambina.

 

Pesanti le ricadute sul traffico, particolarmente congestionato per il rientro dei vacanzieri: la Sr 354 è stata chiusa per circa 3 ore, per permettere il lavoro dei soccorritori, proprio nella direttrice Lignano-Latisana e tutto il traffico dei turisti è stato deviato sulla Provinciale dello Stella e per raggiungere Latisana, sulla strada che costeggia l'argine.

 

La carreggiata con direttrice nord-sud è, invece, rimasta aperta. E un'uscita di strada autonoma, si è verificata venerdì sera alle 21.30, protagonista un 33enne di San Michele al Tagliamento, S.T., che in sella alla sua moto, stava percorrendo l'Sp 75, quando percorrendo via Codroipo, a Fraforeano, per cause ancora incorso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo, finendo contro un palo di legno della linea telefonica. Il giovane è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Latisana.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco volontari del distaccamento di Latisana e, per i rilievi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Latisana.

 

 



di Paola Mauro
da messaggeroveneto.gelocal.it

 


 

 

 


In questo contromano è andata molto meno bene! (ASAPS)






 

 

Martedì, 26 Agosto 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK