Martedì 15 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su

Depenalizzazione – Ordinanza-ingiunzione – Opposizione – data di emissione dell’ordinanza – Fede privilegiata – Contestazione – Querela di falso – Necessità.

(Cass. Civ., Sez. I, 8 febbraio 2006, n. 2817)

In tema di opposizione a sanzione amministrativa per violazione del codice della strada, poiché le risultanze dell’ordinanza-ingiunzione sono assistite da fede privilegiata ai sensi dell’art. 2700 c.c., il ricorrente che intenda far valere l’inosservanza del termine di cui all’art. 203 del D.L.vo 30 aprile 1992, n. 285 sostenendo di nutrire dubbi in ordine alla data di emissione, in riferimento alla quale dev’essere valutata la tempestività del provvedimento, ha l’onere di proporre querela di falso.

Mercoledì, 08 Febbraio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK