Martedì 02 Marzo 2021
area riservata
ASAPS.it su
Pirateria , Notizie brevi 24/07/2014

Fermato un altro pirata della strada a Lugano
Il centauro viaggiava a 133 chilometri orari in un tratto di strada dove il limite è di 50. Gli agenti gli hanno sequestrato il veicolo e la patente

Dopo l'episodio del 50enne inglese che ieri ha tentato di sfuggire alla polizia, viaggiando pure in contromano, gli agenti della polizia comunale hanno fermato un altro pirata della strada a Lugano. Sempre nella giornata di ieri. Questa volta si tratta di un centauro incappato in un controllo della velocità in via Torricelli. L'uomo viaggiava alla velocità di 133 km/h su un tratto di strada dove il limite è di 50.

 

In accordo con la Magistratura gli agenti hanno proceduto, come da nuova prassi, al sequestro del veicolo e della licenza di condurre. Il conducente verrà denunciato per grave infrazione alla Legge sulla circolazione stradale.

 

 

da ticinonews.ch

 


 

Gli amici svizzeri lo chiamano pirata della strada, con una estensione del concetto. Il motociclista andava fortissimo e contromano, ma non ha investito nessuno. Risultato: sequestro del mezzo e della licenza di guida  e denuncia per grave infrazione alla nuova severa Legge sulla circolazione stradale. Pensiamo che il motociclista alla fine di questa gita se ne ricorderà per parecchio. (ASAPS)

 

 

 

 

 

 

Giovedì, 24 Luglio 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK